Master, Corsi e Consulenza Aziendale

+39 06/45471749

info@makeitso.it

Blog

maggio 15, 2020

Testimonianza di Diversity Opportunity

Durante il secondo weekend del Master in Gestione delle Risorse Umane, abbiamo ospitato la testimonianza aziendale di Diversity Opportunity, una società di consulenza e servizi in area HR specializzata sui temi del diversity e disability management.

Diversity Opportunity è il primo player italiano completamente dedicato alla valorizzazione della diversità nelle grandi organizzazioni, che ha messo al centro della sua mission l’accompagnamento delle aziende e degli enti pubblici verso un cambiamento di prospettiva che rintracci e valorizzi le differenze interne all’organizzazione.
A raccontare la loro esperienza sono state Mariella Bruno (Owner di Diversity Opportunity) e Ilaria Summa (specialista Talent acquisition & Employer branding), accompagnando gli allievi del Master verso un vero e proprio cambiamento di prospettiva: non più, o meglio non solo, porre l’accento su inclusione e sostegno al lavoro per superare un ostacolo, ma focalizzarsi sull’incoraggiamento, il riconoscimento e la valorizzazione delle differenze come vero e proprio patrimonio aziendale, ricco di visioni diverse e per quanto ancor più competitivo.
Perché la diversità – sia intesa come differenza di età, sesso, cultura o disabilità – è apertura, e aiuta a fiutare meglio le opportunità di business, a migliorare i processi di lavoro e accrescere il bagaglio di esperienze aziendali.
Una differente visione del lavoro, questa, che ha come esito una diversity strategy, volta a coprire tutte le attività dell’area HR a partire dalla selezione, attraverso eventi innovativi come gli hackathon.
La struttura di questi eventi è progettata in chiave diversity, e coinvolge ragazzi con un background variegato di culture, abilità ed esperienze, rappresentando un momento in cui è possibile vederli all’opera e osservare come lavorano, in che modo si relazionano, che capacità hanno di gestire stress, tempo e conflitti.

Un esempio particolarmente interessante di Hackathon volto a dimostrare come migliorano le performance se ci si libera da pregiudizi e preconcetti, è quello realizzato da Diversity Opportunity per Fastweb: organizzato in ambito ICT, e in particolare sul tema della tecnologia e dell’innovazione, ha visto vincere un gruppo di ragazzi che non aveva percorsi di studi in ingegneria o informatica, dimostrando che l’apporto verso il superamento delle sfide aziendali può arrivare anche da persone o gruppi da cui non lo si aspetta, portatori di punti di vista innovativi.
Altro esempio di format rivolto ai giovani talenti è l’esperienza di The Challenge Openup, destinato a tutti gli studenti laureandi o neolaureati delle università italiane, durato 15 giorni, esclusivamente online, in cui è stato richiesto ai partecipanti di calarsi nel ruolo di consulenti aziendali esperti convocati da un consorzio di alberghi, agenzie viaggi, tour operator alla fine di ideare e proporre soluzioni per poter rilanciare le ridefinire le loro attività post emergenza Covid-19. In modo particolare, i partecipanti dovevano creare ed immaginare soluzioni per affrontare le conseguenze della pandemia in corso e la sua influenza sul turismo, sperimentandosi su 4 aree: HR; Comunicazione e marketing; Data innovation; Social Responsibility e Stakeholders.

Diversity Opportunity è impegnata anche sul fronte della sensibilizzazione organizzativa, come strumento per agire a monte nelle aziende, coinvolgendole in prima persona attraverso interviste, survey e focus group, e iniziando così a promuovere una visione nuova e aumentare la consapevolezza verso i temi del diversity management. A ciò seguono attività di formazione manageriale, per accompagnare il cambiamento a partire dal vertice, e lavorare sulla leadership libera da pregiudizi e preconcetti, promuovendo l’empatia.

Per Diversity Opportunity la diversità quindi non é più un elemento ineliminabile con cui fare i conti per gestirlo, bensì un valore, ovvero un obiettivo da perseguire per essere maggiormente competitivi e guardare lontano.

Se vuoi partecipare alla prossima testimonianza è attivo il Master in Gestione delle Risorse Umane, in partenza a Roma, 7 Novembre – XIX Edizione, Formula weekend e stage garantito in aziende partner. Master in collaborazione con Infojobs.

, , , , , , ,
About Make It So
Make it So è una società di consulenza che opera a 360° nell'ambito dello Sviluppo Del Personale: Formazione, Recruiting, Assessment e Coaching per enti ed aziende che desiderano valorizzare il loro potenziale e per privati e professionisti intenti in uno sviluppo di carriera.