Master, Corsi e Consulenza Aziendale

+39 06/45471749

info@makeitso.it

Blog

Marzo 29, 2022

Onboarding, un evento per ingaggiare i dipendenti: il caso Bata e AW Lab

L’onboarding rappresenta l’ultima fase del processo di recruitment. Nel momento in cui un candidato viene selezionato ed accetta l’offerta di lavoro proposta, diventa parte dell’organizzazione; il senso di appartenenza, seppur formale, non è immediato per la persona che si inserisce in un nuovo contesto, anzi nel primo momento è assai fragile.

L’obiettivo dell’onboarding è appunto quello di dare la possibilità al neoassunto di acquisire conoscenze, competenze, prassi, regolamenti e mettere in condivisione strumenti e risorse che saranno necessari per portare a termine la professione, essere operativo e garantire una buona performance.

L’onboarding non coincide con l’orientamento e la formazione; questi ultimi possono essere considerati come parte di questo processo più grande che oltre a formare, ha la finalità di permettere la creazione di un legame tra azienda e collaboratore. Dunque, l’individuo sarà accompagnato nel diventare parte integrante dell’azienda sia a livello organizzativo sia culturale.

Un buon processo di onboarding deve essere studiato, programmato e considerato responsabilità di tutti i membri dell’organizzazione. Può essere costituito ad esempio da un tour degli uffici, incontro di benvenuto con colleghi e responsabili, definizione dell’agenda …

È importante che l’organizzazione sia in grado di far salire a bordo i suoi membri in maniera efficace; solo così ci potrà essere una fidelizzazione, retention dei dipendenti e aumento del loro engagement.

 

Francesca Bumbaca e Davide Nalin, rispettivamente Talent Manager e HR Talent Specialist di Bata Group, hanno esposto ai ragazzi del Master in Gestione delle Risorse Umane, il lavoro che dovranno svolgere in merito al Project Work che avrà come protagonista Bata Italia e focus il processo di onboarding.

Il Gruppo Bata, fondato nel 1894 da Thomas Bata, è leader nella produzione e commercializzazione mondiale di calzature; l’azienda opera in 70 paesi con una rete di circa 5800 punti vendita.

A far parte del Gruppo Bata troviamo AW LAB, retailer internazionale di sneakers e sportswear. Nato nel 1997, ad oggi conta più di 250 punti vendita.

I valori che accomunano il Gruppo Bata sono il coraggio di innovarsi, l’affidabilità, il voler servire con passione i clienti, supportarli ed andare oltre le loro aspettative.

Il gruppo Bata sceglie gli studenti di Make it So come team di esperti, incaricati di definire un processo di onboarding per i nuovi inseriti del 2022.

Bata tiene ai propri dipendenti e vuole proporre un ricco e dettagliato programma di onboarding per tutti i nuovi entranti.

Oltre a procedere con la Talent Acquisition, gli studenti di Make it So dovranno ideare un processo di Onboarding innovativo e creativo ma che allo stesso tempo sia funzionale e concreto. La cosa più importante, che sottolinea Francesca Bumbaca, è che il lavoro sappia creare emozione ed engagement al nuovo membro dell’organizzazione!

Un in bocca al lupo ai nostri ragazzi del  Master in Gestione delle Risorse Umane per questo fantastico progetto, occasione speciale per mettere in pratica le conoscenze che acquisiranno durante le lezioni e la loro creatività!

, , , , ,
About Make It So
Make it So è una società di consulenza che opera a 360° nell'ambito dello Sviluppo Del Personale: Formazione, Recruiting, Assessment e Coaching per enti ed aziende che desiderano valorizzare il loro potenziale e per privati e professionisti intenti in uno sviluppo di carriera.