Master, Corsi e Consulenza Aziendale

+39 06/45471749

info@makeitso.it

Blog

novembre 20, 2020

“Welcome onboard” – Un PW per ripensare l’inserimento in azienda in Oracle

La nuova edizione del Master in Gestione delle Risorse Umane, avviata lo scorso 7 novembre, si è aperta con l’incontro tra gli allievi e Oracle, per inaugurare un project work sui temi dell’onboarding digitale.

All’incontro sono stati presenti Rossella Consonni, Alessia Cacciotti, Michela Merlino e Andrea Langfelder per presentare alla classe una realtà aziendale complessa come quella di Oracle, nata nel 1978 nella Silicon Valley e oggi multinazionale riconosciuta come cloud company per eccellenza a livello mondiale, nonché una delle software company più innovative e influenti del momento.

L’incontro con i referenti ha dato risalto a temi importanti per una classe di allievi che si avvia a immergersi nelle dinamiche del mondo HR: l’etica e i valori, l’impegno nel sociale e il “focus sull’innovation” (ne è la testimonianza la Design tech high school) sono solo alcuni degli aspetti interessanti e “ingaggianti” della realtà aziendale di Oracle.

L’appuntamento con un partner così importante aveva l’obiettivo di lanciare il project work, fulcro e tappa importante di un percorso articolato come quello del master appena avviato. Dopo aver presentato quello che era il processo di inserimento in Oracle per i neoassunti nel pre-COVID – un processo volto al coinvolgimento attivo dell’assunto -, la sfida lanciata dai referenti alla classe è quella di riflettere e di ripensare non solo a un processo indispensabile per chi entra in azienda, ovvero l’onboarding, ma di ripensare a un momento di socialità, di networking in modalità 4.0: un welcome onboard in modalità virtuale su piattaforma Zoom.

La richiesta ai gruppi di lavoro del master da parte di Rossella, Alessia, Michela e Andrea è di vestire idealmente i panni di un team di esperti coinvolti da Oracle per definire una campagna di employer branding e reclutamento, mirato al coinvolgimento di tre figure con differenti seniority aziendale e inquadramento contrattuale, per poi curare la realizzazione del processo di onboarding digitale dei nuovi assunti in azienda con proposte innovative.

È indubbio che per i gruppi di lavoro il compito assegnato rappresenta una vera e propria sfida: sarà necessario mettere in campo non solo tutte le conoscenze e le competenze apprese nel corso del master, ma giocherà un ruolo fondamentale la creatività e la capacità di pensare fuori dagli schemi. Per la classe sarà un’ottima occasione per mettersi in gioco a stretto contatto con una realtà del settore ICT e iniziare a proiettarsi nell’innovazione che come membri di un team HR potranno e dovranno portare in azienda oggi come nel loro futuro.

 

, , , , , , , ,
About Make It So
Make it So è una società di consulenza che opera a 360° nell'ambito dello Sviluppo Del Personale: Formazione, Recruiting, Assessment e Coaching per enti ed aziende che desiderano valorizzare il loro potenziale e per privati e professionisti intenti in uno sviluppo di carriera.