Master, Corsi e Consulenza Aziendale

+39 06/45471749

info@makeitso.it

Blog

gennaio 8, 2020

Legge di bilancio 2020: le principali novità per l’assunzione di nuovo personale

La Legge di Bilancio appena approvata contiene diverse novità interessanti per le aziende e in particolare per chi si occupa di amministrazione del personale. Nel testo sono infatti previste alcune agevolazioni contributive e fiscali che in parte confermano quanto già previsto negli anni precedenti e in parte rappresentano delle novità.

Rispetto alle assunzioni, all’interno della Legge sono previsti due elementi interessanti. Il primo si riferisce a uno sgravio contributivo per i contratti di apprendistato di primo livello, ovvero per i giovani assunti con contratto di apprendistato per la qualifica e il diploma professionale, e si riferisce alle nuove assunzioni effettuate dal 1° gennaio al 31 dicembre 2020. L’agevolazione comporta uno sgravio contributivo del 100% (per i periodi contributivi maturati nei primi tre anni) per tutte le aziende con un numero di dipendenti pari o inferiore a 9. Il secondo elemento di interesse è rappresentato dallo sgravio contributivo previsto per le assunzioni con contratto a tempo indeterminato di personale under 35 (con contratto a tutele crescenti). In questo caso, viene prorogata la misura già introdotta nella legge di Bilancio 2018, che prevedeva uno sgravio contributivo del 50% (per i contributi a carico del datore di lavoro ad esclusione dei contributi INAIL) per un periodo massimo di 36 mesi per le assunzioni effettuate dal 1° gennaio 2019 al 31 dicembre 2020, a patto che gli stessi lavoratori non avessero già avuto pregressi rapporti di lavoro a tempo indeterminato (sia con lo stesso datore di lavoro che con altri).

Seppur con un’ombra di dubbio, è stato prorogato anche il Bonus eccellenze previsto già nella Legge di Bilancio 2019. Questa forma di agevolazione è rivolta alle assunzioni tempo indeterminato di lavoratori under 30, con laurea magistrale conseguita con votazione di 110 e lode tra il 1° gennaio 2018 e il 30 giugno 2019 e con media ponderata pari o uguale a 108/110 (laurea conseguita all’interno della durata legale del corso di studi e presso un istituto statale o statale ma legalmente riconosciuta). La misura prevede un esonero dal versamento dei contributi previdenziali a carico del datore di lavoro per 12 mesi, fino a 8mila euro. La norma, se non verrà modificata, si rivolge alle sole assunzioni avvenute tra il 2018 e il 2019, ma ci si augura che venga estesa anche al 2020, dal momento che non è stata accompagnata dalla circolare INPS che ne permetteva l’attivazione già dal 2019.

Infine, la nuova Legge di Bilancio 2020 prevede altre due novità: un esonero previdenziale per le società sportive femminili che assumano atleti donne e importanti sgravi contributivi per le assunzioni in agricoltura, con l’intento di incrementare e sostenere l’occupazione in questo settore.

Con il Master Amministrazione del Personale e Consulenza del Lavoro, apprenderai gli strumenti operativi per gestire in autonomia la contrattualistica del personale e gli aspetti amministrativi del personale, sviluppando competenze in materia di lavoro, con gli ultimi aggiornamenti normativi. Per saperne di più contattaci allo 0645471749 o scrivici a info@makeitso.it

, ,
About Make It So
Make it So è una società di consulenza che opera a 360° nell'ambito dello Sviluppo Del Personale: Formazione, Recruiting, Assessment e Coaching per enti ed aziende che desiderano valorizzare il loro potenziale e per privati e professionisti intenti in uno sviluppo di carriera.