Master, Corsi e Consulenza Aziendale

+39 06/45471749

info@makeitso.it

Blog

Ottobre 4, 2021

Il Tema dell’Outplacement

L’attuale scenario lavorativo è caratterizzato da sempre più crescenti professionalità, competenze e conseguentemente competitività, ciò rende il contesto del lavoro sempre più complesso e di difficile approccio. Il soggetto lavoratore che in passato avrebbe potuto trascorrere la sua intera carriera nello stesso ambiente organizzativo se avesse voluto, oggi è sempre più che mai messo in condizione di doversi dirigere verso nuovi orizzonti e ambienti di lavoro, è in tale scenario che si colloca il tema dell’Outplacement.

 

Per “Outplacement” (OTP), si intende il supporto alla ricollocazione professionale, è un’attività consulenziale nata negli USA negli anni ’60 per esigenze interne alla NASA, si è successivamente diffusa in Italia negli anni ‘80. Inizialmente il suo utilizzo era rivolto soprattutto a figure apicali che avessero esigenza di essere ricollocate, più elitario e riservato ai singoli alle origini della sua applicazione, nel corso del tempo tale procedura è stata utilizzata anche in ambito ”collettivo” e gradatamente destinato ad ogni tipologia di inquadramento professionale.

Il processo di Outplacement accompagna la persona in ogni passo funzionale al suo ricollocamento professionale, il tutto è realizzato grazie all’azienda datrice di lavoro ed al suo investimento economico con l’ingaggio di una società di outplacement. Tale servizio comporta una sostanziale crescita delle possibilità di accesso alle opportunità professionali, che sono nascoste per circa l’80 % (le offerte di lavoro visibili rappresentano infatti solo il 20% delle reali opportunità lavorative, per cui una “punta dell’iceberg”. Attraverso l’uso efficacie degli strumenti di comunicazione (cv, colloquio, linkedin e personal branding) si effettua un intervento di orientamento professionale coadiuvato da conoscenze economiche e di mercato e condotto parallelamente ad un percorso di consapevolezza emotiva e personale.

A trarne vantaggio sono con ogni evidenza anche le organizzazioni che offrono il servizio ai propri dipendenti, alleggerendo così il carico della gestione delle uscite aziendali, preservando la reputation, la comunicazione e l’engagement interni e riducendo la possibilità di incorrere in beghe sindacali e cause legali; attraverso il servizio di Outplacement infatti l’azienda non incorrerà in cattiva pubblicità condotta da persone fuoriuscite da essa e che potrebbe comportare un consistente danno sia alle risorse umane che economiche.

Al centro del servizio di outplacement vi è la figura del consulente che deve diventare un buon punto di riferimento per l’intero processo, agevolando il candidato verso una maggiore autonomia, emersione naturale dei propri talenti e potenziale, acquisizione di strumenti e migliore espressione di sé; tutto questo consente di far maggior chiarezza su quelle che potrebbero rappresentare nuove e future opportunità di carriera.

Se trovi interessante l’approfondimento di un’avanzata tematica relativa al vasto mondo delle risorse umane ti suggeriamo di frequentare il nostro Master in Gestione delle Risorse Umane che partirà il 13 Novembre con la sua XXI Edizione!

 

 

 

, , , , ,
About Make It So
Make it So è una società di consulenza che opera a 360° nell'ambito dello Sviluppo Del Personale: Formazione, Recruiting, Assessment e Coaching per enti ed aziende che desiderano valorizzare il loro potenziale e per privati e professionisti intenti in uno sviluppo di carriera.